Organizzazione dei corsi di studi

Italiano

 Il corso di studio triennale in Fisica (classe L-30), il corso magistrale in Fisica (classe LM-17) ed il corso magistrale in Astronomia ed Astrofisica (classe LM-58) sono gestiti dal Consiglio di Area Didattica (CAD), che sovrintende alla attivita’ didattiche, e dal Consiglio del Dipartimento di Fisica, che ne ha la responsabilita’ amministrativa. Le attribuzioni del Consiglio di Area Didattica sono definite nel Regolamento (regolamento vigente).
 
Commissioni. Il CAD si avvale di diverse commissioni istruttorie:
a) Commissione di coordinamento di Area Didattica;
b) Commissione per i percorsi formativi degli studenti;
c) Commissione per la verifica dei requisiti magistrali;
d) Commissione per i passaggi e trasferimenti;
e) Commissione per i percorsi di eccellenza.
L’attivita’ del CAD avviene inoltre in stretta sinergia con alcune commissioni istruttorie del Consiglio del Dipartimento di Fisica:
a) Commissione per la pianificazione della didattica;
b) Commissione Placement.
 
Orientamento in ingresso (laurea triennale). Per presentare il percorso di studi, la Facolta’ di Scienze Mat. Fis. Nat. organizza nel periodo Febbraio-Aprile incontri con gli studenti della scuola secondaria superiore (Progetto Ponte). Nel mese di luglio di ogni anno l’Ateneo organizza delle giornate di orientamento (Porte Aperte Sapienza).
 
Orientamento in ingresso (lauree magistrali). Per presentare il percorso di studi e le attivita’ di ricerca possibili, il presidente CAD organizza una incontro di orientamento. All’inizio del semestre il Presidente CAD organizza una seconda giornata di orientamento con varie presentazioni, mirate a spiegare l’organizzazione del corso di studi ed a presentare i differenti curricula attivati.
 
Norme di accesso. Per iscriversi alla laurea triennale in Fisica e’ necessario partecipare ad un test valutativo non selettivo. E’ possibile iscriversi alla laurea triennale qualsiasi sia il risultato del test: tuttavia, qualora il risultato sia inferiore ad un valore soglia indicato nel Bando, vengono assegnati allo studente degli obblighi formativi addizionali (OFA).
Per iscriversi alle lauree magistrali e’ necessario richiedere la  verifica dei requisiti di ammissione e delle conoscenze in ingresso. Tali requisiti sono riportati nel regolamento didattico.
Gli studenti stranieri con provenienza non EU, possono presentare domanda di preammissione alla laurea magistrale in Fisica utilizzando la piattaforma internazionale Sapienza.
 
Studenti. Gli studenti possono esporre problemi, fornire suggerimenti, osservazioni e proposte di miglioramento utilizzando diversi canali:
a) i rappresentanti degli studenti o i singoli studenti possono rivolgersi direttamente al Presidente CAD;
b) gli studenti possono richiedere la convocazione delle commissioni docenti-studenti ``Osservatorio della didattica” (ne e’ costituita una per ciascun corso di studi);
c) per problemi piu’ gravi possono fare riferimento alla commissione statutaria presente all’interno della Facolta’ di Scienze MM.FF.NN, la Commissione Paritetica Docenti-Studenti, oppure possono rivolgersi al Garante delle studentesse e degli studenti.
Gli studenti con disabilita’ possono rivolgersi al referente per le DSA e le disabilita'che coadiuva il Presidente CAD nella soluzione di eventuali problematiche di natura logistica, organizzativa e didattica concernenti i portatori di disabilita’ e/o DSA.
Gli studenti possono ottenere informazioni su questioni di carattere didattico nel Punto informativo
studenti (sportello orientamento SOrT), sito nella stanza 001 al piano terra dell’Edificio Marconi, aperto tutti i giorni durante i semestri di insegnamento, oppure alla Segreteria didattica (info).
 
Percorsi di eccellenza. Per ciascun corso di studi e’ attivo un percorso di eccellenza. Vengono banditi annualmente 30 posti per la laurea triennale, 15 posti per la laurea magistrale in Fisica e 4 posti per la laurea magistrale in Astronomia ed Astrofisica..
 
Assicurazione qualita’. Il monitoraggio dell’attivita’ didattica e’ svolto dalla Commissione per la Gestione della Qualita’ della Didattica attivata nel CAD, ai cui lavori partecipano i rappresentanti degli studenti. A livello di Facolta’ l’assicurazione qualita’ e’ garantita dal Comitato di monitoraggio.
 
Evaluation Panel.  Per la lauree magistrali e’ presente un Evaluation Panel che valuta i corsi di studi in chiave europea e fornisce suggerimenti e miglioramenti in un’ottica internazionale.

L' Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma