Testata Mostra Libro antico








– – – Letture – – –


Galileo Galilei, Opere, Padova, Stamperia del Seminario, 1744


A chi legge
Questo famosissimo Dialogo tante volte stampato alla macchia esce finalmente a pubblico uso colle debite licenze. Lo meritava invero, per le rare ed esquisite dottrine, che contiene, e per la somma felicità con cui sono spiegate. Quanto alla Quistione principale del moto della Terra, anche noi ci conformiamo alla ritrattazione e protesta dell’Autore, dichiarando nella più solenne forma, che non può, né dee ammettersi se non come pura Ipotesi Matematica, che serve a spiegare più agevolmente certi fenomeni.
Per questo abbiamo levate, o ridotte a forma Ipotetica le postille marginali, che non erano, o non pareano affatto indeterminate: e per la stessa ragione abbiamo aggiunta la Disertazione del P. Calmet, nella quale si spiega il senso dei luoghi della S. Scrittura, attenenti a questa materia secondo la comune Cattolica credenza.
Per altro il Dialogo comparisce nella sua integrità; se non che in alcuni luoghi per maggiore illustrazione si è fatta qualche giunta lasciata scritta dall’Autore stesso sopra un suo esemplare stampato, che si conserva in questa Biblioteca del Seminario. Queste giunte si sono stampate in carattere diverso per argomento della buona fede, con cui procediamo. Sopra queste pure torniamo a ripetere la protesta soprascritta, non volendoci noi in minima cosa dipartire dalle venerate prescrizioni della S. Romana Chiesa.