Seminari - Prese di servizio docenti

Seminari per le prese di servizio docenti
14 Ottobre 2015 - ore: 12.00 - Sala lauree

Professore associato

Leonardo Gualtieri
vincitore della procedura valutativa per un posto di professore associato presso il Dipartimento di FisicaSSD FIS/02 - SC 02/A2

Titolo: Gravity in the Strong-Field Regime: General Relativity and Beyond

Abstract: The gravitational interaction has been widely observed and tested for centuries; as far as we know, it is described with great accuracy by the general theory of relativity. However, these observations only probed and tested the weak-field regime of gravity, in which the beautiful non-linear structure of general relativity plays a marginal role.  Many open questions then arise: how does gravity behave in the strong-field regime? Which is its phenomenology? Which is its nature?  Gravitational waves - that, after a decades-long, intensive experimental effort, should be detected in the next few years - will be the main probe of this still untested sector of nature.

Ricercatore a tempo determinato tipologia B

Paolo Pani
vincitore della procedura selettiva per un posto di ricercatore a tempo determinato, di tipologia B, presso il dipartimento di Fisica SSD FIS/02 - SC 02/A2

Titolo: "Black holes as fundamental-physics labs"

Abstract: Black holes are multifaceted objects that probe the strong-field nature of gravity and can be used to test fundamental physics. If light bosonic fields exist in nature, astrophysical black holes may undergo superradiant instabilities. This effect, together with precision measurements of the mass and spin of massive black holes, has been used to constrain axion-like particles, to derive bounds on light vector fields and on the mass of the graviton, as well as to constrain the fraction of primordial black holes in dark matter. Furthermore, black holes and other compact objects play a crucial role for tests of gravity that aim at constraining possible high-energy extensions of general relativity. The theoretical potential of these phenomena as almost-model-independent smoking guns for physics beyond the Standard Model are presented.

Elia Battistelli
vincitore della procedura selettiva per un posto di ricercatore a tempo determinato, di tipologia B, presso il dipartimento di Fisica SSD FIS/05 - SC 02/C1

Titolo: L'effetto Sunyaev Zel'dovich: osservazioni e strumentazione

Abstract: L'interazione tra i fotoni del fondo cosmico a microonde e gli elettroni relativistici presenti negli ammassi di Galassie è stato oggetto di studio da parte di Rashid Sunyaev e Yakov Borisovich Zel'dovich già dall'inizio degli anni 70. L'effetto che da loro prende il nome, l'effetto SZ, è oggi nella sua piena fase di sviluppo osservativo e rappresenta un potentissimo strumento cosmologico e astrofisico. In questo seminario presenterò alcuni dei miei contributi in quest'ambito di ricerca ripercorrendo l'utilizzo dell'effetto SZ per studiare l'espansione dell'Universo, per la ricerca di Materia Oscura Barionica e per lo studio della Dark Energy sottolineando le difficoltà strumentali che abbiamo dovuto affrontare per spingere la sensibilità di questo tipo di misure sempre più lontano.