Bandi e Concorsi - fino al 12/03/2016

Titolo Tipologia-bando Oggetto Compenso num. bandoordinamento decrescente Responsabile PDF bando scadenza
Generazione di shock ottici nonlineari Assegni di ricerca Attività teorica, numerica e sperimentale sulla generazione di onde di shock in mezzi ottici non lineari. È prevista la realizzazione di simulazioni numeriche delle equazioni d’onda parassiali e non parassiali, e la realizzazione di esperimenti con fasci laser in materiali otticamente non lineari anche in presenza di disordine strutturale. 139 Claudio Conti PDF icon Bando 139/2013 2013-09-28 (All day)
Spettroscopia infrarossa di gas bidimensionali di elettroni in strutture micrometriche patternate Assegni di ricerca Molte delle più recenti scoperte nel campo della materia condensata, dal grafene agli isolanti topologici alle interfacce tra ossidi isolanti, convergono verso lo studio dei gas di elettroni bidimensionali. Usando la spettroscopia infrarossa e Terahertz, il nostro gruppo ha potuto osservare le transizioni isolante-metallo in eterostrutture di manganiti [1] e di dimostrare l'esistenza di plasmoni di Dirac in un isolante topologico [2] grazie all'uso di campioni con diversi patterning di dimensioni micrometriche. L'assegno di ricerca verrà utilizzato per proseguire queste ricerche su interfacce di ossidi, anche mediante collaborazioni internazionali per la fornitura dei campioni. [1] A. Perucchi et al., Nano Letters 10, 4819 (2010). [2] P. Di Pietro et al., Nature Nanotechnology 8, 556 (2013) 14 Prof. S. Lupi PDF icon Bando_Lupi_14_2014.pdf 2014-03-06 (All day)
Studio di sistemi ferromagnetici in campo aleatorio Assegni di ricerca Lo scopo della ricerca è la comprensione del comportamento critico di sistemi ferromagnetici in presenza di campo magnetico random. Verranno studiati sistemi molto differenti, sia in presenza che in assenza di forze a lungo range e di correlazioni non banali tra in campi magnetici. Il caso supersimmetrico verrà considerato in gran dettaglio. Verranno utilizzate sia tecniche analitiche che numeriche. 143 Prof. Giorgio Parisi PDF icon Bando_Parisi_143_2013.pdf 2013-10-09 (All day)
Sviluppo di strumenti software per analisi ad alta efficienza di dati distribuiti. Assegni di ricerca La ricerca si prefigge di ottimizzare la gestione e l’accesso ai dati degli esperimenti ATLAS e CMS a LHC, in particolare: 1- Sviluppo e configurazione di agenti software per sfruttare sia il parallelismo multicore su ogni CPU, sia il parallelismo a livello di server, batch e interattivo in congiunzione con il sistema PROOF e/o PROOF on DEMAND 2- Sperimentazione su diverse modalita' di accesso ai dati (parallele, batch, interattive; misura delle relative performance al fine di sviluppare metriche di accesso ai dati di utilita' generale. 3- Sviluppo di metodi automatici di rilocazione temporanea di dati su dischi a stato solido, che permettono accessi random con maggiore efficienza. 4- Studio di tecniche di virtualizzazione dei server necessari 146 Prof. L.M. Barone PDF icon Bando_Barone_146_2013.pdf 2013-10-16 (All day)
Borse di collaborazione a.a. 2012/13 Borse collaborazione studenti Ciascuna collaborazione comporterà un’attività di 150 ore complessive da ripartirsi secondo le esigenze interne della struttura stessa, in moduli di norma non superiori a 3 ore per giorno, e da completarsi entro l’anno accademico a cui si riferisce l’affidamento della collaborazione. I servizi richiesti ai borsisti, nell’ambito del funzionamento della predetta struttura, sono i seguenti: Biblioteca: supporto nella distribuzione e prestito Laboratori Didattici: assistenza alle esercitazioni per i laboratori Museo: servizi museali, apertura per le scolaresche I compiti degli studenti vincitori sono esclusivamente di supporto al funzionamento delle strutture: i collaboratori non possono in alcun modo sostituire il personale docente, tecnico o amministrativo e svolgono la loro attività con il diretto coordinamento del personale strutturato. 146/2012 Paolo Mataloni PDF icon bandocollab2012-13.pdf 2013-01-28 13:00
Studio della struttura dei sistemi complessi Borsa di studio attivita di ricerca Studio della struttura dei sistemi complessi 157 prof. Saini PDF icon bando borsa saini10.pdf 2013-10-20 12:00
Elaborazione su GPU di immagini NMR pesate in diffusione con algoritmi di diffusione non-Gaussiana mediante piattaforma CUDA Borsa di studio attivita di ricerca Elaborazione su GPU di immagini NMR pesate in diffusione con algoritmi di diffusione non-Gaussiana mediante piattaforma CUDA €uro 5 000.00 158 dott. Messina PDF icon bando borsa capuanimessina10.pdf 2013-10-20 10:00
Perturbative loop expansion around the Bethe free-energy Borsa di studio attivita di ricerca Perturbative loop expansion around the Bethe free-energy 159 prof.Ricci Tersenghi PDF icon bando borsaricci tersengh10.pdf 2013-10-20 10:00
Studio dell’algoritmo GBP per le approssimazioni CVM su 3D Borsa di studio attivita di ricerca Studio dell’algoritmo GBP per le approssimazioni CVM su 3D €uro 4 000.00 16 F. Ricci Tersenghi PDF icon borsa di studio tersenghi.pdf 2015-02-22 12:00
Planck-scale-curved momentum spaces and relative locality Borsa di studio attivita di ricerca Planck-scale-curved momentum spaces and relative locality €uro 7 200.00 160 G. Amelino Camelia PDF icon bando amelino camelia10.pdf 2013-10-20 11:00
Metodi multiscala con correlazione elettronica Assegni di ricerca Il progetto di ricerca si inserisce nell’ambito del progetto finanziato dall’European Research Council “Electronic Structure of Chimical, Biochemical and Biophysical Systems: Multiscale Modelling with Electron Correlation” (grant Ideas no. 240624). Il ruolo dell’assegnista di ricerca sarà di sviluppare e applicare metodi computazionali per il rilassamento di geometrie molecolari a livello Monte Carlo Quantistico basati su un approccio integrato tra QMC, DFT e meccanica molecolare. 163 Leonardo Guidoni PDF icon Bando_Guidoni_163.pdf 2013-11-06 (All day)
Esperimenti su DNA nanostars Assegni di ricerca Il presente progetto verterà sullo studio del comportamento di fase di costrutti auto-assemblanti di DNA a valenza limitata, al fine di investigare sperimentalmente il comportamento dinamico di gel di equilibrio e liquidi vuoti. Il/la candidato/a deve avere una comprovata esperienza nella preparazione e sintesi di DNA nanostars e in esperimenti di diffusione dinamica della luce. Si richiedono, inoltre, conoscenze di microscopia a forza atomica (AFM) e microreologia. Lo studio si basa su esperimenti di diffusione dinamica della luce che permettono la caratterizzazione delle fluttuazioni di densità in un ampio intervallo di temperature e concentrazioni, al fine di investigare la dinamica dei sistemi in esame e la sua eventuale dipendenza dalla forza ionica. Sono anche previste misure di AFM per visualizzare la struttura dei campioni auto-assemblati e misure di microreologia al fine di investigare le proprietà viscoelastiche dei sistemi. 165 F. Sciortino PDF icon Bando_Sciortino_165_2013.pdf 2013-11-13 (All day)
Sviluppo di rivelatori di luce con sensori superconduttori per la ricerca di eventi rari Assegni di ricerca L’obiettivo del progetto CALDER è di sviluppare rivelatori di luce criogenici ad alta sensibilità per l’identificazione di eventi rari, come il doppio decadimento beta e collisioni di materia oscura con la materia ordinaria. Oggetto di questa ricerca sono la messa in opera e l’ottimizzazione di rivelatori di luce con sensori superconduttori di tipo KID (Kinetic Inductance Detector) mediati da fononi. La ricerca prevede per lo più attività di laboratorio, ma anche analisi dati e progettazione del rivelatore. 166 Marco Vignati PDF icon Bando_Vignati_166_2013.pdf 2013-11-14 (All day)
Fabbricazione di rivelatori di luce KID (Kinetic Inductance Detectors) con tecnologie dei film sottili Assegni di ricerca L’obiettivo del progetto CALDER è di sviluppare rivelatori di luce criogenici ad alta sensibilità per l’identificazione di eventi rari, come il doppio decadimento beta e collisioni di materia oscura con la materia ordinaria. Oggetto di questa ricerca e’ la fabbricazione e messa a punto di rivelatori superconduttori del tipo detto KID, in cui l’elemento attivo è un meandro superconduttore costituito da un film sottile (poche decine di nanometri). Si dovranno ottimizzare le condizioni sperimentali sia di deposizione che di rimozione per vari tipi di materiali superconduttori (alluminio, nitruro di titanio, siliciuro di tungsteno e altri). Il trasferimento del layout per il patterning sarà effettuato mediante litografia elettronica. Seguirà una fase di caratterizzazione strutturale e morfologica tramite varie tecniche diagnostiche quali microscopia a forza atomica (AFM) e microscopia a scansione elettronica (SEM). 168 Prof. Marco Vignati PDF icon Bando_Vignati_168_2013.pdf 2013-11-21 (All day)
Microscopie a Scansione di Sonda (SPM) per lo studio dell'aggregazione spontanea in sistemi macromolecolari Assegni di ricerca La sintesi di particelle non uniformemente funzionalizzate e/o anisotrope è al centro di un significativo sforzo di ricerca. Ci si aspetta molto dalla progettazione e realizzazione di particelle colloidali che possano interagire tra loro con potenziali direzionali a simmetria non-sferica. La sfida è quella di creare dei "mattoni" elementari per costruire strutture e materiali con funzionalità innovative attraverso processi di aggregazione spontanea (self assembly), con uno spostamento di prospettiva nel processo di fabbricazione che dalla "miniaturizzazione" (dal grande al piccolo) si trasforma in "da piccolo a grande". Nel processo di disegno razionale di questi "mattoni elementari" è importante caratterizzare le nano-particelle non solo da un punto di vista morfologico ma anche funzionale (distribuzione della carica elettrica, adesività, proprietà elastiche, etc). A questo scopo, le tecniche che vanno sotto il nome di microsopie a scansione di sonda rappresenteranno uno strumento prezioso. 169 Prof. F. Bordi PDF icon Bando_Bordi_169_2013.pdf 2013-11-23 (All day)
Generazione di shock ottici nonlineari Assegni di ricerca Attività teorica, numerica e sperimentale sulla generazione di onde di shock in mezzi ottici non lineari. È prevista la realizzazione di simulazioni numeriche delle equazioni d’onda parassiali e non parassiali, e la realizzazione di esperimenti con fasci laser in materiali otticamente non lineari anche in presenza di disordine strutturale. 171 Prof. C. Conti PDF icon Bando_Conti_171_2013.pdf 2013-11-30 (All day)
Studio, progettazione, costruzione e test dei payloads per Advanced Virgo Assegni di ricerca Il payload è l' ultimo stadio del sistema di sospensione dello specchio di Virgo, situata nella parte inferiore della torre in una zona di ultra alto vuoto (UHV). Il ruolo dell'ultimo stadio è di compensare il rumore sismico residuo e controllare la posizione dei componenti ottici mantenendo la posizione relativa degli specchi dell’interferometro. La configurazione tipica di questa sospensione, sia in Virgo che in Virgo+ era essenzialmente un doppio sistema elastico ramificato con la cosiddetta marionetta che costituisce il primo pendolo, e come i rami , la massa di rinculo e lo specchio ambedue sospesi dalla marionetta con fili di acciaio (in Virgo) o di silice fusa (in Virgo+). L'esperienza che abbiamo accumulato utilizzando queste configurazioni, ci ha suggerito di rivedere la distribuzione delle varie masse sospese del payload, passando dal sistema ramificato ad una nuova configurazione in cui l’ultimo filtro del super attenuatore non solo supporta le bobine degli attuatori elettromagnetici della marionetta, ma anche quelle che attuano sullo specchio. La nuova struttura meccanica deve essere progettato conforme ai requisiti statici e dinamici di Virgo. La simulazione FEM del comportamento statico e dinamico del payload, la sua costruzione, l'assemblaggio e il test sarà tasks cruciali di questa attività di ricerca . 172 Prof. F. Ricci PDF icon Bando_Assegno_Ricerca_Ricci_172 2013-12-18 (All day)
Sistemi unidimensionali e bidimensionali a base grafene: crescita e proprietà elettroniche Assegni di ricerca Nel progetto di ricerca, associato ad un progetto MIUR-PRIN, si effettueranno misure di fotoemissione risolta in angolo sul grafene sia in esperimenti nel laboratorio LOTUS, sia in esperimenti di luce di sincrotrone. Il progetto e' in collaborazione con altri laboratori nell'ambito del progetto PRIN e saranno disponibili diverse tecniche sperimentali. I principali oniettivi da raggiungere sono tre: 1- preparazione di grafene su superfici metalliche con il controllo della corrugazione e di eventuali effetti di confinamento (nano-nastri di grafene); 2- auto-organizzazione di molecole metallo-organiche su grafene opportunamente sagomato per formare architetture organiche unidimensionali e bidimensionali; 3- controllo dell'accoppiamento dell'atomo centrale magnetico delle molecole metallo-organiche e il grafene. Si potranno intercalare strati magnetici per investigare le proprietà del grafene come filtro di spin. La configurazione di spin ed elettronica e l'anisotropia magnetica si potranno studiare tramite misure usando luce polarizzata circolarmente e sfruttando il dicroismo in esperimenti di fotoassorbimento €uro 19 367.00 190 Maria Grazia Betti PDF icon Bando_Assegno_Ricerca_Betti_190 2014-01-12 (All day)
Short gamma-ray bursts (GRBs) ed applicazione del paradigma dell'Induced Gravitational Collapse (IGC) ai long GRBs. Assegni di ricerca I nuovi rivelatori per Gamma-ray bursts (GRBs) forniscono dati ad ampio range di energie ed alte risoluzioni spettrale e temporale. L'analisi ad alta risoluzione temporale consente la ricerca di variazioni spettrali in modo da distinguere tra differenti eventi nell'emissione prompt dei GRBs e da rivelare i reali processi fisici alla base. Questo nuovo aspetto ha portato all'identificazione del primo vero short burst, GRB 090227B, originatosi da un merging di due stelle di neutroni (NSs), e alla comprensione dell'associazione tra long GRBs e supernovae (SNe) tramite il paradigma dell' “induced gravitational collapse”. I sistemi GRB-SN si originano in un sistema binario composto da un nucleo stellare che esplode come SN, inducendo la NS compagna al collasso a buco nero che emette il GRB. €uro 19 367.00 191 Paolo de Bernardis PDF icon Bando_Assegno_Ricerca_de_Bernardis_191 2014-01-18 (All day)
Analisi di modelli elettronici in 2D CoCoCo Analisi di modelli elettronici in 2D €uro 3 516.17 192 prof. Presilla PDF icon presilla.pdf 2014-04-12 12:00

Pagine