Bandi e Concorsi - fino al 12/03/2016

Titolo Tipologia-bando Oggetto Compenso num. bando Responsabile PDF bando scadenza
System Manager per il progetto Patchycolloids CoCoCo System Manager per il progetto Patchycolloids 612 prof. F. Sciortino PDF icon sciortino612.pdf 2013-08-26 16:00
Esplorazione dellÔÇÖUniverso tramite lo studio dellÔÇÖEffetto Sunyaev-ZelÔÇÖdovich da ammassi di galassie sintetici Assegni di ricerca Il progetto di ricerca ├¿ focalizzato sullo studio di ammassi di galassie sintetici, ottenuti tramite simulazioni idrodinamiche cosmologiche, con lo scopo di cercare di ricostruirne le propriet├á morfologiche e fisiche assumendo previsioni di osservazione della loro emissione in banda X e/o della loro diffusione dei fotoni della radiazione di fondo cosmico nella regione spettrale millimetrica. LÔÇÖanalisi si concentrer├á essenzialmente nella stima della loro massa totale e nella mappatura dei campi di velocit├á del mezzo IntraCluster. Al candidato si richiede una buona conoscenza della fenomenologia degli ammassi di galassie, delle simulazioni cosmologiche e delle tecniche osservative degli ammassi in banda millimetrica e/o in banda X. Il candidato selezionato lavorer├á con il responsabile scientifico del progetto ed i suoi collaboratori presso il Dipartimento di Fisica dellÔÇÖUniversit├á La Sapienza a Roma. Research project: The research project is focused on the study of synthetic clusters of galaxies, extracted from hydrodynamic cosmological simulations, in order to try to reconstruct morphological properties and physics by assuming observational forecasts of their X-ray emission and/or of their scattering of cosmic background radiation photons in the millimetric spectral band. The analysis is mainly devoted to infer cluster total mass and to map velocity fields of IntraCluster Medium. The candidate should demonstrate to have a good knowledge of phenomenological aspects of clusters of galaxies, of cosmological simulations and of observational techniques of clusters in the millimetre spectral band and/or X-ray. The successful candidate will collaborate with the scientific coordinator of the project and with other researchers at the Department of Physics of the La Sapienza University in Rome. €uro 19 367.00 64 Marco De Petris PDF icon Bando_De_Petris_64_2014.pdf 2014-07-06 (All day)
Idrogenazione di nitruri diluiti per la creazione di emettitori di singolo fotone in critalli fotonici nellÔÇÖambito del progetto PROMIS finanziato da EU (Horizon 2020) Assegni di ricerca Realizzazione di sorgenti di singolo fotone e la loro integrazione in microcavit├á a cristalli fotonici (PhC) operanti a 1.31 e 1.55 ╬╝m per le telecomunicazioni. Pozzi quantici (InGa)(AsN)/GaAs saranno cresciuti tramite diverse tecniche epitassiali presso lÔÇÖUniversit├á di Marburgo e Lancaster e caratterizzati mediante spettroscopia di fotoluminescenza a Roma e microscopia a trasmissione di elettroni allÔÇÖUniversit├á di Cadice. I campioni saranno studiati prima e dopo trattamento con idrogeno da fare a Roma. Calcoli effettuati presso lÔÇÖIstituto Tyndall di Cork guideranno il disegno delle strutture idrogenate per raggiungere lÔÇÖenergia di gap desiderata. Ci├▓ consentir├á quindi di (i) ottenere completa passivazione dellÔÇÖazoto tramite idrogeno, (ii) fabbricare nanostrutture che emettono alle lunghezze dÔÇÖonda desiderate. I particolari processi elettro-litografici impiegati permetteranno la realizzazione di nano- e micro-strutture controllate in sito, dimensione e forma. Uno sforzo sinergico tra i idiversi partner sar├á mirato alla ingegnerizzazione del posizionamento di punti quantici in microcavit├á PhC per enfatizzare e sfruttare infine effetti elettrodinamici nello stato solido. €uro 116 123.00 65 Antonio Polimeni PDF icon POLIMENI_idrogenazione_65_2015.pdf 2015-05-30 (All day)
Scrittura laser di diodi emettitori di luce nanometrici basati su nitruri diluiti nellÔÇÖambito del progetto PROMIS finanziato da EU (Horizon 2020) Assegni di ricerca Creazione controllata in posizione sulla scala del nanometro di regioni emettitrici di luce o schiere ordinate di LED tramite scrittura laser di diodi p-i-n di (InGa)(AsN) idrogenato. La diffusione dellÔÇÖidrogeno indotta da laser per fabbricare LED nanometrici in nitruri diluiti non ├¿ stata mai riportata. Questa ricerca rappresenta un nuova concezione di interesse fondamentale e di importanza tecnologica. Le strutture p-i-n di (InGa)(AsN) saranno cresciute presso lÔÇÖUniversit├á di Marburgo e Lancaster tramite diverse tecniche epitassiali, fabbricate allÔÇÖUniversit├á di Sheffield e idrogenate a Roma. Gli esperimenti di scrittura laser verranno condotti allÔÇÖUniversit├á di Nottingham in collaborazione con lÔÇÖUniversit├á di Cadice per studi di microscopia elettronica a scansione e trasmissione. Lo sviluppo dei materiali sar├á indirizzato a lunghezze dÔÇÖonda chiave, cio├¿ 1.31e 1.55 ╬╝m. €uro 116 123.00 66 Antonio Polimeni PDF icon Polimeni_laser_66_2015.pdf 2015-05-30 (All day)
Uso di approssimazioni GBP per lo studio della dinamica di modelli di Ising Borsa di studio attivita di ricerca €uro 3 000.00 67 F Ricci Tersenghi PDF icon Ricci_Tersenghi_67_2015.pdf 2015-05-25 (All day)
Studio della dinamica della creativit├á, della novit├á e dellÔÇÖinnovazione Ricercatore tempo determinato Il progetto affronta problemi legati alle dinamiche dell'innovazione con lo scopo di spiegare e quantificare i meccanismi attraverso i quali si esprime la creativit├á e che guidano la diffusione, la competizione e il successo di innovazioni o novit├á. Si sfrutter├á l'opportunit├á unica offerta dalla combinazione di strumenti ICT per la computazione sociale con potenti strumenti di analisi e di modellizzazione, integrando, in uno sforzo interdisciplinare unitario, tre attivit├á principali: ideazione e realizzazione di esperimenti sul web; scienza dei dati e modellizzazione teorica. Svelando e quantificando la complessa ecologia della creativit├á e dell'innovazione, il progetto si propone di poter avere un impatto anche in settori, quali l'istruzione, la formazione, la ricerca, la societ├á in generale, per i quali la creativit├á e l'innovazione rappresentano propellenti fondamentali 69 Vittorio Loreto PDF icon LORETO_DD_69_2015.pdf 2015-06-07 (All day)
Sviluppo di un prototipo di un rivelatore a microstrip di silicio per la misura nello spazio della polarizzazione di gamma da 20 a 1000 MeV. Assegni di ricerca Si intende studiare la fattibilit├á di un polarimetro per raggi gamma di energia tra 20 MeV e 1 GeV da utilizzare nello spazio, formato da rivelatori microstrip di silicio. Il polarimetro ├¿ costituito da una successione di ÔÇ£celleÔÇØ ognuna costituita da tre piani di microstrip. Il primo piano ├¿ utilizzato per convertire i gamma in coppie elettrone - positrone, le cui tracce vengono individuate tramite gli altri due piani. La distribuzione degli eventi rispetto allÔÇÖangolo azimutale tra la direzione del fotone e la direzione dellÔÇÖelettrone (positrone) dipende dalla polarizzazione lineare del gamma. La ricerca verter├á nella verifica della possibilit├á di discriminare tra loro le tracce del positrone e dellÔÇÖelettrone pur in assenza di un campo magnetico e della fattibilit├á tecnica di tale sistema. €uro 20 500.00 7 Franco Meddi PDF icon Bando_DD_7_2016 2016-03-03 (All day)
Gels di DNA Assegni di ricerca Il progetto vuole realizzare un materiale recentemente previsto teoricamente che, senza l'interferenza di una transizione del primo ordine, forma in modo reversibile una fase gel a seguito di riscaldamento. In lavori precedenti ├¿ stato mostrato come una miscela binaria di particelle di valenza limitate pu├▓ fornire un modello in cui la competizione tra entropia ed energia potenziale induce il sistema a mostrare un comportamento rientrante, passando reversibilmente da un fluido ad un gel e di nuovo ad un fluido se la temperatura ├¿ variata. I tempi sono maturi per una realizzazione sperimentale di questo disegno teorico. In questo progetto verr├á sperimentalmente realizzare un sistema di questo tipo, sulla base della recente sviluppo nel campo delle nanotecnologie DNA. In questo progetto studieremo la possibilit├á di progettare un binario miscela di DNA che da vita ad un gel sotto riscaldamento, sfruttando il riconoscimento selettivo DNA-DNA. Verra' studiata la dinamica collettiva del sistema con varie tecniche di scattering e reologia. €uro 116 123.00 72 Francesco Sciortino PDF icon Sciortino_gels_72_2015.pdf 2015-06-24 (All day)
Simulazioni sotto shear di gels colloidali Assegni di ricerca Il progetto studieraÔÇÖ come sistemi che formano un gel attraverso simulazioni numeriche in presenza di shear. I gel sono caratterizzati dalla presenza di un network persistente macroscopico con unÔÇÖelasticitaÔÇÖ finita. La deformazione di shear dipende da vari parametric quali la concentrazione, la shear rate, la forza dellÔÇÖattrazione. Il sistema saraÔÇÖ sottoposto a uno shear con differenti caratteristiche, ad esempio shear oscillatorio o costante. Il progetto si proporraÔÇÖ di studiare anche il comportamento transiente appena partito lo shear e dopo la sua cessazione, in modo da capire la microstruttura del gel, come questa viene perturbata dallo shear e come le particelle si riorganizzano in modo da propagare o dissipare lo stress indotto dalla deformazione. €uro 116 123.00 73 Francesco Sciortino PDF icon Sciortino_simulazioni_73_2015.pdf 2015-06-24 (All day)
Simulazioni numeriche di vetri di spin Ricercatore tempo determinato Attivit├á di ricerca della durata di tre anni, eventualmente prorogabile per ulteriori due anni, per lÔÇÖesecuzione del programma di ricerca relativo al progetto di cui sopra, finalizzato allo studio delle propriet├á di caos in disordine e temperatura, effetti di aging, memoria e ringiovanimento nella dinamica fuori dall'equilibrio, la struttura ultrametrica della fase di bassa temperatura e correzioni all'approssimazione di campo medio per modelli di sistemi vetrosi. 75 Giorgio Parisi PDF icon BANDO_RTD_Parisi_2_2013.pdf 2013-05-23 16:00
Spettroscopia raman ultraveloce in biomolecole Assegni di ricerca LÔÇÖassegnista svolgeraÔÇÖ la sua ricerca utilizzando un sistema pump and probe con risoluzione del femtosecondo. Le applicazioni vanno dallÔÇÖassorbimento nel visibile alla spettroscopia vibrazionale (Scattering Raman Risonante Stimolato) per lo studio degli stati intermedi delle biomolecole e delle emoproteine allo Scattering Brollouin Stimolato per lo studio della dinamica nel picosecondo in sistemi cristallini e amorfi. Candidati con esperienza diretta in ottica lineare e non lineare sono incoraggiati ad applicare. Eventuale esperienza con sorgenti laser ultraveloci e/o spettroscopia raman risonante e/o assorbimento transiente e/o biochimica di emoproteine e/o dinamica fononica costituiranno titolo preferenziale. €uro 23 160.00 76 Prof. T. Scopigno PDF icon Bando_AR_Scopigno_DD_76_2014 2014-08-16 (All day)
Manager di sistema per i cluster di calcolatori per il calcolo parallelo ad alta performance su schede grafiche (GPU) presenti nella sala calcolo S23 CoCoCo Manager di sistema per i cluster di calcolatori per il calcolo parallelo ad alta performance su schede grafiche (GPU) presenti nella sala calcolo S23 al piano interrato dell'edificio Fermi €uro 6 000.00 763 Capuani/Leuzzi PDF icon bando capuani.pdf 2014-11-08 13:00
Sviluppo dellÔÇÖelettronica e degli algoritmi di elaborazione e di analisi dei dati acquisiti mediante un fotometro veloce custom dei tempi di arrivo dei singoli fotoni in banda ottica in campo astrofisico. Assegni di ricerca Si intende sviluppare ulteriormente un fotometro veloce custom per applicazioni in atrofisica. LÔÇÖ obiettivo e' riuscire a misurare il tempo di arrivo del singolo fotone rivelato in banda ottica. Utilizzando lo strumento, dopo averne verificato la funzionalitaÔÇÖ osservando nuovamente la Crab pulsar, saraÔÇÖ possibile iniziare una campagna di studio sistematico di fenomeni astronomici rapidamente variabili nel tempo. Per quanto riguarda pulsar di cui sono noti in letteratura i periodi nelle bande RADIO e/o X e/o GAMMA, si cercheraÔÇÖ di stabilire se anche le loro controparti ottiche presentano pulsazioni. Potranno essere oggetto di osservazione anche le occultazioni lunari allo scopo di misurare con accuratezza diametri stellari e/o distanze fra stelle doppie. Fra le applicazioni possibili relative ai transiti, la fotometria veloce e' fondamentale nello studio dell'atmosfera dei pianeti extra-solari, un campo che solo recentemente comincia ad essere esplorato. €uro 19 367.00 8 Franco Meddi PDF icon Bando_DD_8_2016 2016-03-03 (All day)
Analisi di dati proteomici con metodi statistico computazionali Assegni di ricerca Analisi computazionale di dati biologici mirata allo sviluppo e al miglioramento di metodi per lÔÇÖanalisi di proteomi e allÔÇÖapplicazione dei metodi a problemi di interesse biomedico. €uro 40 600.00 8 Anna Tramontano PDF icon Tramontano_8_2015_analisi_proteomici 2015-02-18 (All day)
Ultrafast propagation in disordered fibres using femtosecond pulses Borsa di studio attivita di ricerca €uro 12 000.00 80 Tullio Scopigno PDF icon borsa03_SCOPIGNO2.pdf 2013-05-13 12:00
Boson sampling con fotonica integrata Assegni di ricerca L'informazione quantistica ├¿ nata dalla fusione fra la teoria dell'informazione classica e la fisica quantistica. Il suo obiettivo principale consiste nello sfruttare sistemi fisici che operano seguendo le leggi della meccanica quantistica per elaborare l'informazione. La simulazione quantistica ├¿ uno strumento fondamentale per indagare le dinamiche di sistemi quantistici, come il trasporto quantistico, la localizzazione di particelle ed il trasferimento di energia, processi fisici complessi da simulare con approcci classici. Il progetto si prefigge di sviluppare e implementare la simulazione quantistica di questi fenomeni sfruttando circuiti fotonici integrati a 3 dimensioni, sfruttando le potenzialit├á delle guide d'onda integrate realizzate mediante scrittura laser. €uro 19 367.00 80 Fabio Sciarrino PDF icon Sciarrino_80_2015.pdf 2015-07-05 (All day)
Ricerca del doppio decadimento beta senza emissione di neutrini con rivelatori criogenici Ricercatore tempo determinato In detto programma il ricercatore si occuper├á dellÔÇÖanalisi dei dati dellÔÇÖesperimento CUORE-0, prender├á parte alle fasi di avvio dellÔÇÖesperimento CUORE nel 2015 e contribuir├á allo sviluppo e messa in opera di rivelatori nel progetto CALDER. CUORE-0 e CUORE sono esperimenti criogenici ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso che cercano il doppio decadimento beta del Te-130 con rivelatori bolometrici di diossido di tellurio. CALDER sviluppa rivelatori di luce basati su sensori KID (Kinetic Inductance Detector) per ridurre il fondo negli esperimenti bolometrici. €uro 34 898.00 81 Marco Vignati PDF icon Bando_RTD_81_2014_Vignati 2014-08-21 (All day)
Sviluppo di elettronica e sistemi di acquisizione dati per rivelatori di luce criogenici. Assegni di ricerca I rivelatori ad induttanza cinetica (KID) sono dispositivi in cui lÔÇÖelemento attivo ├¿ un meandro superconduttore costituito da un film sottile. Questa ricerca mira a sviluppare lÔÇÖelettronica ed il sistema di acquisizione dati per rivelatori di luce KID da utilizzare in congiunzione con un bolometri di grande massa per la ricerca di eventi rari. La chiave del successo dellÔÇÖimplementazione di tale tecnologia su larga scala ├¿ infatti rappresentata dalla capacit├á di eccitare e leggere il segnale dei sensori in parallelo utilizzando unÔÇÖunica linea di trasmissione. La ricerca prevede lo sviluppo del firmware ed il test sui rivelatori. €uro 42 000.00 82 Fabio Bellini PDF icon Bando_AR_Bellini_DD_82_2014 2014-08-21 (All day)
Studio di propagatori rinormalizzati ad un loop in sistemi disordinati Assegni di ricerca In sistemi disordinati, quali ad esempio il random field Ising model, anche su reticoli di Bethe, le funzioni di correlazione tra variabili a fissata distanza mostrano distribuzioni larghe e non banali; anche il rate di decadimento delle correlazioni ha una distribuzione non banale nel limite di grandi distanze. Queste caratteristiche rendono il calcolo delle correzioni ad un loop molto diverso e ben pi├║ difficile rispetto a modelli omogenei. La ricerca da svolgere si propone di sviluppare nuove tecniche analitiche e numeriche per calcolare le distribuzioni delle funzioni di correlazione su reticoli di Bethe con uno o pochi loop. €uro 19 367.00 83 Giorgio Parisi PDF icon Bando_AR_Parisi_DD_83_2014 2014-08-21 (All day)
Attivit├á di supporto alla gestione del progetto PICQUE, con particolare riferimento alle attivit├á di coordinamento ed al management del progetto Avviso conferimento di collaborazione COMPETENZE RICHIESTE: ÔÇó laurea in corsi di studio umanistici o scientifici ÔÇó ottima padronanza della lingua inglese ÔÇó esperienza nel coordinamento, gestione e rendicontazione di progetti scientifici europei ÔÇó esperienza nell'organizzazione di eventi scientifici (scuole, workshop e conferenze) Durata: 24 mesi 843 Fabio Sciarrino PDF icon Verifica_preliminare_Sciarrino_843_2015 2015-07-03 (All day)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma