Bandi e Concorsi - fino al 12/03/2016

Titolo Tipologia-bando Oggetto Compenso num. bando Responsabile PDF bando scadenza
Oscillazioni di stelle di neutroni rapidamente rotanti Borsa di studio attivita di ricerca Le oscillazioni di stelle di neutroni rapidamente rotanti costituiscono una promettente sorgente di onde gravitazionali, che si spera di osservare nei prossimi anni mediante interferometri ter-restri di seconda generazione. Alcuni dei modi di oscillazione delle stelle di neutroni diventano instabili in presenza di forte rotazione, e possono cosi’ emettere forti onde gravitazionali. Ab-biamo sviluppato un codice numerico che permette di modellizzare queste oscillazioni; inten-diamo applicare questo codice a stelle di neutroni calde e appena nate, e agli oggetti compatti ipermassivi che si possono formare in seguito alla coalescenza di un sistema binario di stelle di neutroni. *** Oscillations of rapidly rotating neutron stars are very promising sources of gravitatio-nal waves, to be detected by second generation ground-based interferometers in the next years. Indeed, some of the proper oscillation modes of neutron stars can grow unstable when the star is rapidly rotating, producing a strong gravitational-wave emis-sion. We have developed a numerical code which allows to model these oscillations; we plan to apply this code to hot, newly-born neutron stars, and to the hyper-massive compact object which can form in the aftermath of the coalescence of binary neutron stars. €uro 3 000.00 95 Leonardo Gualtieri PDF icon Gualtieri_Borsa_95_2015.pdf 2015-08-06 (All day)
Attività di supporto alla gestione del progetto PICQUE, con particolare riferimento alle attività di coordinamento ed al management del progetto CoCoCo Attività con particolare riferimento al coordinamento e management del Progetto Pique 91 Fabio Sciarrino PDF icon Bando_Cococo 2015-07-24 (All day)
Mantenimento e realizzazione di giochi web e mobile mirati allo studio delle dinamiche sociali. Assegni di ricerca Il progetto affronta le dinamiche d'innovazione, un fattore fondamentale per l'evoluzione delle società umane, sistemi biologici e tecnologici, nel tentativo di spiegare e quantificare i meccanismi attraverso cui la creatività emerge e le innovazioni si diffondono, competono e si stabilizzano. Il progetto sfrutterà l'opportunità offerta dalla combinazione di strumenti ICT per il calcolo sociale con strumenti di analisi e di modellizzazione, mescolando, in uno sforzo interdisciplinare unitario, esperimenti e giochi basati sul Web, data science e modelli teorici. E' previsto lo sviluppo di giochi web e mobile implementati anche sfruttando i servizi della piattaforma Experimental Tribe (www.xtribe.eu), adottando soluzioni tecnologiche creative e all'avanguardia. €uro 19 367.00 85 Vittorio Loreto PDF icon Loreto_85_2015.pdf 2015-07-23 (All day)
Boson sampling con fotonica integrata Assegni di ricerca L'informazione quantistica è nata dalla fusione fra la teoria dell'informazione classica e la fisica quantistica. Il suo obiettivo principale consiste nello sfruttare sistemi fisici che operano seguendo le leggi della meccanica quantistica per elaborare l'informazione. La simulazione quantistica è uno strumento fondamentale per indagare le dinamiche di sistemi quantistici, come il trasporto quantistico, la localizzazione di particelle ed il trasferimento di energia, processi fisici complessi da simulare con approcci classici. Il progetto si prefigge di sviluppare e implementare la simulazione quantistica di questi fenomeni sfruttando circuiti fotonici integrati a 3 dimensioni, sfruttando le potenzialità delle guide d'onda integrate realizzate mediante scrittura laser. €uro 19 367.00 80 Fabio Sciarrino PDF icon Sciarrino_80_2015.pdf 2015-07-05 (All day)
Attività di supporto alla gestione del progetto PICQUE, con particolare riferimento alle attività di coordinamento ed al management del progetto Avviso conferimento di collaborazione COMPETENZE RICHIESTE: • laurea in corsi di studio umanistici o scientifici • ottima padronanza della lingua inglese • esperienza nel coordinamento, gestione e rendicontazione di progetti scientifici europei • esperienza nell'organizzazione di eventi scientifici (scuole, workshop e conferenze) Durata: 24 mesi 843 Fabio Sciarrino PDF icon Verifica_preliminare_Sciarrino_843_2015 2015-07-03 (All day)
Gels di DNA Assegni di ricerca Il progetto vuole realizzare un materiale recentemente previsto teoricamente che, senza l'interferenza di una transizione del primo ordine, forma in modo reversibile una fase gel a seguito di riscaldamento. In lavori precedenti è stato mostrato come una miscela binaria di particelle di valenza limitate può fornire un modello in cui la competizione tra entropia ed energia potenziale induce il sistema a mostrare un comportamento rientrante, passando reversibilmente da un fluido ad un gel e di nuovo ad un fluido se la temperatura è variata. I tempi sono maturi per una realizzazione sperimentale di questo disegno teorico. In questo progetto verrà sperimentalmente realizzare un sistema di questo tipo, sulla base della recente sviluppo nel campo delle nanotecnologie DNA. In questo progetto studieremo la possibilità di progettare un binario miscela di DNA che da vita ad un gel sotto riscaldamento, sfruttando il riconoscimento selettivo DNA-DNA. Verra' studiata la dinamica collettiva del sistema con varie tecniche di scattering e reologia. €uro 116 123.00 72 Francesco Sciortino PDF icon Sciortino_gels_72_2015.pdf 2015-06-24 (All day)
Simulazioni sotto shear di gels colloidali Assegni di ricerca Il progetto studiera’ come sistemi che formano un gel attraverso simulazioni numeriche in presenza di shear. I gel sono caratterizzati dalla presenza di un network persistente macroscopico con un’elasticita’ finita. La deformazione di shear dipende da vari parametric quali la concentrazione, la shear rate, la forza dell’attrazione. Il sistema sara’ sottoposto a uno shear con differenti caratteristiche, ad esempio shear oscillatorio o costante. Il progetto si proporra’ di studiare anche il comportamento transiente appena partito lo shear e dopo la sua cessazione, in modo da capire la microstruttura del gel, come questa viene perturbata dallo shear e come le particelle si riorganizzano in modo da propagare o dissipare lo stress indotto dalla deformazione. €uro 116 123.00 73 Francesco Sciortino PDF icon Sciortino_simulazioni_73_2015.pdf 2015-06-24 (All day)
Studio della dinamica della creatività, della novità e dell’innovazione Ricercatore tempo determinato Il progetto affronta problemi legati alle dinamiche dell'innovazione con lo scopo di spiegare e quantificare i meccanismi attraverso i quali si esprime la creatività e che guidano la diffusione, la competizione e il successo di innovazioni o novità. Si sfrutterà l'opportunità unica offerta dalla combinazione di strumenti ICT per la computazione sociale con potenti strumenti di analisi e di modellizzazione, integrando, in uno sforzo interdisciplinare unitario, tre attività principali: ideazione e realizzazione di esperimenti sul web; scienza dei dati e modellizzazione teorica. Svelando e quantificando la complessa ecologia della creatività e dell'innovazione, il progetto si propone di poter avere un impatto anche in settori, quali l'istruzione, la formazione, la ricerca, la società in generale, per i quali la creatività e l'innovazione rappresentano propellenti fondamentali 69 Vittorio Loreto PDF icon LORETO_DD_69_2015.pdf 2015-06-07 (All day)
Scrittura laser di diodi emettitori di luce nanometrici basati su nitruri diluiti nell’ambito del progetto PROMIS finanziato da EU (Horizon 2020) Assegni di ricerca Creazione controllata in posizione sulla scala del nanometro di regioni emettitrici di luce o schiere ordinate di LED tramite scrittura laser di diodi p-i-n di (InGa)(AsN) idrogenato. La diffusione dell’idrogeno indotta da laser per fabbricare LED nanometrici in nitruri diluiti non è stata mai riportata. Questa ricerca rappresenta un nuova concezione di interesse fondamentale e di importanza tecnologica. Le strutture p-i-n di (InGa)(AsN) saranno cresciute presso l’Università di Marburgo e Lancaster tramite diverse tecniche epitassiali, fabbricate all’Università di Sheffield e idrogenate a Roma. Gli esperimenti di scrittura laser verranno condotti all’Università di Nottingham in collaborazione con l’Università di Cadice per studi di microscopia elettronica a scansione e trasmissione. Lo sviluppo dei materiali sarà indirizzato a lunghezze d’onda chiave, cioè 1.31e 1.55 μm. €uro 116 123.00 66 Antonio Polimeni PDF icon Polimeni_laser_66_2015.pdf 2015-05-30 (All day)
Idrogenazione di nitruri diluiti per la creazione di emettitori di singolo fotone in critalli fotonici nell’ambito del progetto PROMIS finanziato da EU (Horizon 2020) Assegni di ricerca Realizzazione di sorgenti di singolo fotone e la loro integrazione in microcavità a cristalli fotonici (PhC) operanti a 1.31 e 1.55 μm per le telecomunicazioni. Pozzi quantici (InGa)(AsN)/GaAs saranno cresciuti tramite diverse tecniche epitassiali presso l’Università di Marburgo e Lancaster e caratterizzati mediante spettroscopia di fotoluminescenza a Roma e microscopia a trasmissione di elettroni all’Università di Cadice. I campioni saranno studiati prima e dopo trattamento con idrogeno da fare a Roma. Calcoli effettuati presso l’Istituto Tyndall di Cork guideranno il disegno delle strutture idrogenate per raggiungere l’energia di gap desiderata. Ciò consentirà quindi di (i) ottenere completa passivazione dell’azoto tramite idrogeno, (ii) fabbricare nanostrutture che emettono alle lunghezze d’onda desiderate. I particolari processi elettro-litografici impiegati permetteranno la realizzazione di nano- e micro-strutture controllate in sito, dimensione e forma. Uno sforzo sinergico tra i idiversi partner sarà mirato alla ingegnerizzazione del posizionamento di punti quantici in microcavità PhC per enfatizzare e sfruttare infine effetti elettrodinamici nello stato solido. €uro 116 123.00 65 Antonio Polimeni PDF icon POLIMENI_idrogenazione_65_2015.pdf 2015-05-30 (All day)
Seminario su: Precise measurements of the cosmic fluxes with AMS-02 and implications for dark matter search Prestazioni occasionali Precise measurements of the cosmic fluxes with AMS-02 and implications for dark matter search. Seminario tenuto dalla d.ssa Manuela Vecchi €uro 224.00 2015-05-26 (All day)
Uso di approssimazioni GBP per lo studio della dinamica di modelli di Ising Borsa di studio attivita di ricerca €uro 3 000.00 67 F Ricci Tersenghi PDF icon Ricci_Tersenghi_67_2015.pdf 2015-05-25 (All day)
Fisica orbitale ed effetti della correlazione elettronica in superconduttori organici e basati sul ferro Assegni di ricerca La ricerca proposta sarà dedicata allo studio teorico, condotto in collaborazione con il Prof. M. Capone, degli effetti della correlazione elettronica e della struttura elettronica multibanda in superconduttori organici. E’ stato infatti dimostrato che tali effetti sono fondamentali per la descrizione e la comprensione delle proprietà del fullerene drogato con metalli alcalini, che possiamo considerare una sorta di capostipite della famiglia dei superconduttori organici studiati nell’ambito del progetto “The Carbon Age of Superconductivity: Organic Superconductors and their Synthesis, Characterization and the Theoretical Modelling”. Da un punto di vista teorico, la descrizione del fullerene presenta sorprendenti somiglianze con i superconduttori basati sul ferro, nonostante la radicale differenza tra le due famiglie. Entrambi i sistemi sono infatti descrivibili in termini di modelli di Hubbard a molti orbitali (tre per il fullerene, cinque per i materiali basati sul ferro) in cui hanno un ruolo fondamentale le interazioni interorbitali. Nei superconduttori basati sul ferro queste interazioni sono rappresentate dalla cosiddetta regola di Hund, che favorisce stati di spin alto. L’alto valore dell’accoppiamento di Hund domina le proprietà di questi materiali, che risultano fortemente correlati a causa di questo effetto. Nel fullerene invece l’accoppiamento elettrone-fonone dà luogo ad un’interazione che si oppone e prevale -a causa del valore delle costanti di accoppiamento- al termine di Hund. Proprio questo valore negativo dell’accoppiamento di Hund è alla base delle proprieta’ anomale dei composti del fullerene, inclusa la superconduttività e la transizione tra essa ed una fase antiferromagnetica. Lo scopo dell’attività di ricerca sarà il confronto tra questi comportamenti e quelli dei composti organici basati su molecole aromatiche (picene, coronene, …) per identificare differenze e somiglianze tra essi e i due composti “prototipo” descritti nell’introduzione di questa sezione. Da un punto di vista tecnico la ricerca utilizzerà la teoria di campo medio dinamico (Dynamical Mean-Field Theory) ed approcci semplificati per lo studio delle forti correlazioni, quali ad esempio i bosoni schiavi invariati per rotazioni o gli spin schiavi. €uro 23 500.00 59 Paolo Postorino PDF icon Postorino_59_2015.pdf 2015-05-24 (All day)
Sviluppo di tecniche di rivelazione e analisi innovative per le ricerche di Materia Oscura a LHC e in esperimenti dedicati Assegni di ricerca La ricerca verterà per il 50% sulla realizzazione di analisi dati di ricerca di segnali da Dark Matter utilizzando il campione di dati raccolto dall’esperimento ATLAS a LHC, basate su tecniche di analisi innovative basate su algoritmi multivariati di analisi sviluppati su processori grafici (GPU) commerciali. Il restante 50% del tempo sarà investito nello studio e sviluppo di nuove tecniche di rivelazione per la misura della direzionalità in segnali da Dark Matter in ricerche dirette, utilizzando rivelatori di tipo TPC in argon liquido a doppia fase, utilizzando un fascio di test prodotto dall’acceleratore tandem dell’università di Napoli. €uro 19 367.00 58 Stefano Giagu PDF icon Giagu_58_2015.pdf 2015-05-22 13:00
Sviluppo di nuovi rivelatori MPGD per lo spettrometro a muoni dell’esperimento ATLAS al collider LHC Assegni di ricerca L’assegnista prenderà parte all’attività di ricerca del gruppo di fisici del Dipartimento-Sezione INFN di Roma, Università Sapienza, impegnato nello sviluppo e preparazione delle camere micromegas del rivelatore di muoni in avanti (1.3 < eta < 2.7) dell’esperimento ATLAS. Parteciperà alla messa a punto della costruzione delle camere e alla definizione delle metodologie di test. Inoltre parteciperà ai test su fascio di piccoli prototipi e all’analisi dei dati raccolti per affinare le tecniche di ricostruzione dei segnali. €uro 38 734.00 57 Francesco Lacava PDF icon Lacava_57_2015.pdf 2015-05-22 (All day)
BANDO CAT. A N. 1 POSTO ANNUALE Assegni di ricerca Bando attribuito al Dipartimento di Fisica dalla Facoltà di Scienze MM FF NN su delibera del SA del 27/05/2014 in relazione alla valutazione dei laureati eccellenti. Il candidato dovrà sottoporre un progetto di ricerca a scelta nell'Area Cun-02 corredato dai titoli e dalle pubblicazioni. €uro 19 367.00 52 Egidio Longo PDF icon Bando_cat_A_fac_52_2015.pdf 2015-04-25 15:00
Sviluppo e manutenzione del hardware e software del sistema di GPU presente nel laboratorio ATLASi CoCoCo Sviluppo e manutenzione del hardware e software del sistema di GPU presente nel laboratorio ATLASi €uro 4 639.50 dott. Andrea Messina PDF icon Bando messina.pdf 2015-04-24 17:00
Crescita e proprietà elettroniche di sistemi a bassa dimensione basati sul grafene Assegni di ricerca Lo scopo principale del ricercatore sarà la crescita e lo studio principalmente con fotoemissione risolta in angolo (ARPES) ed XPS, sia con sorgente di laboratorio sia presso laboratori di luce di sincrotrone (SR), di grafene preparato su metalli o di grafene confinato 1D tramite precursori molecolari. Il progetto farà uso di diverse tecniche sperimentali, dalla ARPES alla XPS alla diffrazione con elettroni lenti, all'assorbimento di raggi X con SR (anche con radiazione polarizzata) e fotoemissione. Il ricercatore dovrà far crescere il grafene su metalli e nastri tramite precursori molecolari, e potrà adsorbire o intercalare diversi sistemi atomici e molecolari, per modificare e studiare le proprietà del sistema. €uro 19 367.00 49 Carlo Mariani PDF icon Mariani_49_2015.pdf 2015-04-24 (All day)
Cattedra Fermi Prestazioni occasionali AVVISO DI SELEZIONE PER L'INCARICO DI “VISITING PROFESSOR” CUI ATTRIBUIRE LA CATTEDRA DI FISICA “ENRICO FERMI” - per promuovere la conoscenza della fisica moderna oltre gli ambiti dei corsi universitari e valorizzare la tradizione scientifica italiana con lezioni aperte anche ad un pubblico non specialistico, da parte di personalità eminenti che abbiano contribuito in modo significativo ai campi di ricerca legati al nome dell’illustre fisico italiano. 50 Egidio Longo PDF icon Avviso di selezione 2015-04-24 (All day)
Sviluppo e manutenzione del hardware e software del sistema di GPU presente nel laboratorio ATLASi Avviso conferimento di collaborazione Sviluppo e manutenzione del hardware e software del sistema di GPU presente nel laboratorio ATLASi dott. A. Messina 2015-04-07 10:00

Pagine