Norme di accesso ai servizi
regolamentazione      Regolamento
E’ consentito l’accesso pubblico alla biblioteca.
Per accedere ed usufruire dei servizi l'utente deve iscriversi presentando un documento valido di identità, la fotocopia dello stesso e fornendo i propri dati personali che saranno trattati in osservanza della legge sulla privacy (Legge n. 675/1996 e dlgs n. 196/2003).
L'iscrizione alla biblioteca permette di ottenere un codice personale valido in tutte le biblioteche della Sapienza e consente di:
  • consultare libri e riviste possedute dalla biblioteca
  • fare fotocopie
  • chiedere in prestito i volumi di interesse
  • chiedere articoli non posseduti dalla biblioteca né disponibili in rete
  • chiedere libri posseduti da altre biblioteche
  • prenotare la propria sessione di lavoro in Internet sugli 8 PC disponibili
  • effettuare prenotazioni per l'utilizzo della rete wireless con il proprio PC portatile
  • scaricare dalla rete su pendrive usb file, riviste on line e bibliografie specialistiche
  • consultare la propria situazione come utente della biblioteca
  • dare suggerimenti per l’acquisto di volumi in biblioteca
Chi si allontana dalla sala di lettura deve indicare l’ora in cui lascia il posto. Superata la mezz’ora di assenza il posto potrà essere occupato da un altro utente.

Il prestito ha la durata di 30 giorni (15 giorni per gli studenti con possibilità di proroga).
Si possono prendere al massimo contemporaneamente 3 libri in prestito.
Sono esclusi dal prestito i libri antichi, le riviste non rilegate e le opere di consultazione generale. Chi non rispetta i tempi di restituzione dei volumi riceverà un sollecito per e-mail, telefonico o scritto. Dopo 3 solleciti sarà disabilitato dal servizio. Chi perde un libro della biblioteca deve sostituire tale volume con una copia identica o (se non è più in produzione editoriale) con altro volume di pari valore sia scientifico che economico.

Per maggiori informazioni consulta il Regolamento della Biblioteca di Fisica.