Università di Roma "La Sapienza" - Dipartimento di Fisica
GLI SBOCCHI PROFESSIONALI

delle lauree specialistiche sono enunciati nei rispettivi Regolamenti didattici e sono:

Corso di laurea specialistica in Fisica:

La formazione metodologica e lo spettro di conoscenze acquisiti nella laurea specialistica consentono al Fisico specialista di trovare collocazione in una ampia gamma di aree professionali, che richiedono conoscenze specifiche relative a sistemi naturali ed artificiali ed in genere a tutte le attività ad alto grado di innovazione tecnologica. I laureati specialisti in Fisica oltre agli sbocchi nel settore della ricerca di base, possiedono competenze tecnico-professionali atte ad accedere ad altre attività nel settore sia pubblico che privato. Gli ambiti di riferimento comprendono l'industria, con particolare riguardo a quella elettronica e spaziale, le attività di valutazione di qualità dei prodotti, i laboratori di ricerca e sviluppo, il terziario relativo all'impiego dei calcolatori e il settore commerciale scientifico.

 

Corso di laurea specialistica in Astronomia ed Astrofisica:

Oltre ai naturali sbocchi lavorativi che richiedono competenze di base comuni a Lauree Specialistiche di varie classi scientifiche e scientifico-tecniche, (nelle aree fisiche, matematiche, informatiche, ingegneristiche), la Laurea Specialistica in Astronomia e Astrofisica indirizza specificamente al lavoro di ricerca e di gestione di strutture e progetti tecnico-scientifici nelle Università, negli Istituti del CNR, negli Osservatori Astronomici, negli enti e istituzioni spaziali, nelle aziende pubbliche e private operanti in settori tecnologici avanzati.


OFFERTE DI LAVORO

Si segnalano qui i riferimenti di Societa' che offrono posizioni per laureati triennali in discipline fisiche: